Scopello è raggiungibile dal residence di Bonagia in 30 minuti d’auto (35 Km). E’ un piccolo borgo collinare che guarda il mare da cui emergono spettacolari faraglioni che, non a caso, sono stati spesso prescelti quale sfondo di campagne pubblicitarie televisive. Ridiscendendo verso il mare, si può sostare sulla riva ciottolata della baia di Guidaloca, per poi raggiungere la vecchi tonnara e rivedere ancora i faraglioni a poche decine di metri dalla costa.

Rientrando sulla strada provinciale, il viaggio può proseguire per altri 7 Km verso Castellammare. Prima di raggiungere il paese non va tralasciata una breve sosta su un pianoro da cui si gode una magnifica vista sul porticciolo e sull’omonimo golfo sabbioso, esteso fino ad Alcamo e, più oltre, su altre località marinare ricadenti nella provincia di Palermo. Per la vicinanza ad Alcamo ed ai suoi vasti terrazzamenti coltivati a vigneto, Castellammare offre buone occasioni per l’acquisto di fragranti vini autoctoni, e tra questi il pregiato Bianco d’Alcamo. Non distante da Castellammare inizia il percorso ( a piedi) che immette nella Riserva dello Zingaro, ampio parco di vegetazione mediterranea che si estende fino al mare in un susseguirsi di piccole insenature.

faraglioni scopello
castellammare del golfo

Lascia un commento