Isole Egadi

isolegadiLe tre isole che compongono l’arcipelago delle Egadi  (Favignana, Levanzo e Marettimo ) sono facilmente raggiungibili dal porto di Trapani con frequenti corse  via aliscafo o per nave. Ciascuna di esse  ha proprie specificità territoriali rappresentate dalla varietà delle loro fasce costiere, con l’unico elemento comune costituito dalla limpidezza del mare e dal suo colore blu di forte  tonalità.  Nelle piccole baie sabbiose il colore marino si stempera in colori più tenui e brillanti.

  • Favignana ha radici tradizionalmente legate alla pesca del tonno. da qualche anno non più praticata con le reti di tonnara  in cui si svolgeva la “mattanza”.      Davanti al suo porto,  il maestoso stabilimento per la lavorazione del tonno è stato  recentemente restaurato per essere adibito a mostre e rappresentazioni culturali.
  •  Il tonno, che comunque continua ad esser pescato con altre tecniche, rimane l’ingrediente caratterizzante della cucina locale. Tuttavia la varietà e la freschezza di altre specie ittiche portano  in tavola piatti di particolare prelibatezza.
  • A Marettimo  la tipicità della pesca locale privilegia catture di aragoste e gamberoni.  Per questi, l’epilogo migliore si conclude sulla brace, mentre le aragoste, secondo usanza tipicamente locale vengono cucinate in brodo per condire, con grossi pezzettoni di polpa, gli spaghetti minutamente tagliuzzati.
  • A Levanzo prevalgono le trance di cernia in arrosto ed anche le varietà di  pietanze basate sul pesce azzurro.
  • A Levanzo e Marettimo troverete l’ inconsueta e piacevole sensazione di muovervi in totale assenza di traffico veicolare

In ciascuna delle isole non va perduto il piacere di effettuarne il periplo in barca, ancorandosi di tanto in tanto per farsi il bagno. Potrete noleggiare una barca al comando di un pescatore, in genere ex tonnaroto, disponibile a preparare a bordo una zuppa di pesce o a servire uova di ricci appena pescati e tagliati.

favignana

Lascia un commento